Home » Servizi » Servizi per le aziende » Tirocini formativi

Tirocini formativi

Che cosa sono?

I tirocini formativi sono percorsi di formazione e orientamento al lavoro che si svolgono presso l’azienda.

L’attivazione di un tirocinio richiede la predisposizione e la sottoscrizione di una Convenzione tra il Soggetto Promotore e il Soggetto Ospitante e la realizzazione di un progetto formativo per il tirocinante.

Il nostro gruppo supporta le aziende e i professionisti nella promozione e nell’attivazione dei tirocini, fornendo una serie di servizi indispensabili per la realizzazione del progetto formativo.

et-Z

Consulenza e raccolta delle esigenze;

 

et-Z

Iter amministrativo: redazione della convenzione e del progetto formativo del tirocinante, assicurazione RC, consegna del registro presenze, redazione dell'attestazione finale di Tirocinio;

 

et-Z

Nomina del tutor responsabile dell'attività didattico-amministrativa;

 

et-Z

Monitoraggio dell'andamento del percorso.

 

La nostra proposta per le aziende

I Tirocini Extra Curriculari offerti da Magistra sono di 3 tipologie e si distinguono in base ai destinatari e alla durata.

material-

Formativi e di orientamento: tirocini della durata di 6 mesi (proroghe compresa) per i giovani che hanno conseguito il titolo di studio nei 12 mesi precedenti all'attivazione del percorso.

material-

Tirocini di inserimento/reinserimento: percorsi rivolti a persone disoccupate, inoccupate, in mobilità o in cassa integrazione da almeno 6 mesi. Sono esclusi i beneficiari di CIGO (Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria), per i quali l'attività si attiva in base all'erogazione di ammortizzatori sociali. Hanno una durata di 12 mesi, proroghe comprese.

material-

Percorsi di orientamento e formazione o inserimento/reinserimento: tirocini per disabili e categorie svantaggiate.

Per i tirocinanti intraprendere un percorso di tirocinio extra curriculare ha un grande valore, perché imparano a conoscere il mondo del lavoro facendo esperienza sul campo e acquisendo competenze che arricchiscono il curriculum vitae. É una risorsa che aggiunge valore al tuo lavoro!

Il datore di lavoro,
il Soggetto Ospitante

L’azienda o il professionista si occuperà di nominare il tutor del tirocinante, di compilare la scheda dati per il progetto formativo, comunicare il Tirocinio di Formazione a UNILAV e corrispondere l’indennità di 400€/mese al tirocinante. Ogni azienda o professionista potrà attivare un numero di tirocini variabile, a seconda del numero di dipendenti assunti a tempo indeterminato. Ecco un prospetto con il dettaglio:

et-Z

Fino a 4 dipendenti: 1 solo tirocinio;

et-Z

Da 5 a 8 dipendenti: fino a due tirocini;

et-Z

Da 9 a 12 dipendenti: max 3 tirocini;

et-Z

Da 13 a 16 dipendenti: fino a 4 tirocini;

et-Z

Da 17 a 20 dipendenti: 5 tirocini;

et-Z

Da 21 dipendenti in poi: massimo il 20% dell'organico a t.i.

I vantaggi

Il tirocinio formativo per le aziende è un’opportunità che permette di raggiungere gli obiettivi di formazione professionale e costruire un percorso di crescita con il tirocinante, che potrebbe trasformarsi in un contratto di apprendistato.

I requisiti

I datori di lavoro pubblici o privati per poter attivare un percorso di tirocinio formativo devono rispettare la normativa vigente sulla Sicurezza e la Salute e per il diritto al lavoro dei disabili. Inoltre, non deve aver effettuato licenziamenti nei 12 mesi precedenti, salvo in casi di giusta causa e non deve avere procedure di cassa integrazione straordinaria o in deroga in corso per le attività relative al tirocinio stesso.

Contattaci

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.